Quali sono i migliori abbinamenti del prosecco con il cibo? 

 

Partiamo con lo specificare che, generalmente, il prosecco non viene consumato all’interno di un pasto, ma come intermezzo per festeggiare un avvenimento o un traguardo importante raggiunto, sottovalutandone di fatto l’impiego anche a tavola.

 

E invece, un buon calice servito alla giusta temperatura, magari addizionato con un po’ di selz e un pizzico di Aperol, è l’accompagnamento ideale tra amici per l’aperitivo.

 

E non solo!

 

Vediamo, nell’articolo di oggi, quali sono i piatti da abbinare a questo eclettico spumante! 

 

 

Prosecco all’ora dell’aperitivo

 

Il prosecco è il protagonista ideale dell’aperitivo, magari accompagnato a finger food non troppo pesanti ed elaborati.

 

Moltissimi chef e sommelier fanno a gara per proporre degli abbinamenti con il prosecco sempre nuovi e gustosissimi per creare un atmosfera magica e deliziosa già dall’entree di un pasto.

 

Ovviamente ogni tipologia di prosecco ha il suo abbinamento ideale.

 

Un bicchiere di prosecco tranquillo, ad esempio, è un must dell’happy-hour: questa bevanda fruttata nel classico giallo tenue si abbina perfettamente a formaggi non stagionati e a piatti a base di pesce.

 

L’ideale è accompagnare questo vino con piatti non troppo elaborati e con sapori non troppo intensi.

 

 

 

Gli abbinamenti del prosecco durante il pasto

 

Avete in mente una romantica cena a base di pesce?

 

Allora il prosecco Brut è quello che fa per voi, perché si sposa ottimamente con i piatti di mare: dall’antipasto al secondo questo tipo tipo di prosecco più secco si abbina perfettamente a piatti a base di pesce.

 

Raffinatissimo è l’abbinamento con i frutti di mare; se preferite le note più esotiche portate in tavola sushi e sashimi.

 

I piatti della tradizione come le minestre di legumi, i secondi a base di carne bianca e i formaggi fresci, chiedono un prosecco Dry, che asseconda le note fruttate dei piatti.

 

Gli arrosti, invece, devono essere gustati con un bicchiere dal sapore intenso e corposo, un prosecco frizzante, per esempio.

 

Il prosecco è uno dei simboli della tradizione Veneta e l’abbinamento con i piatti tipici di questa regione forma un binomio di sicuro successo.

 

Come resistere a un buon calice di prosecco servito durante un pasto a base di risotto, funghi o selvaggina?

 

La straordinaria versatilità di questo vino, l’eleganza del suo sapore e la leggerezza dei suoi profumi lo rendono una presenza indispensabile sulla tavola degli italiani, alleato sopraffino durante i momenti di convivialità. 

 

Un prosecco da gustare con i piatti regionali lo potete degustare direttamente da casa vostra selezionandolo nel nostro shop!